Nola ricorda Giordano Bruno a 416 anni dalla sua morte nel rogo di Campo de’ Fiori a Roma

Nola – Con le Giornate Bruniane organizzate dall’associazione Giordano Bruno presieduta da Paolino Fusco e la collaborazione dell’assessorato ai beni culturali del comune di Nola si rinnova la commemorazione del filosofo nato sulla collina di Cicala e arso vivo il 17 febbraio del 1600 a Roma.

12710801_997480083659043_4797116937446785320_oGli appuntamenti in programma saranno il convegno sul tema “Nola intramoenia tra evoluzione e conservazione. Una piazza rinascimentale per il Nolano?”, previsto alle ore 17 di venerdì 19 febbraio nel complesso conventuale di Santa Chiara, e la tavola rotonda dal titolo “Giordano Bruno, un signore degli incanti si aggira per l’Europa” che invece si terrà sabato 20 alle ore 17 presso il Museo Storico – Archeologico di Nola.